Winter-Style-Essentials, Driving Gloves

Gallery

This gallery contains 6 photos.

Avete presente quel mondo di papillon, di eleganza infinita, di uomini chiamati Cary Grant, di bionde di nome Grace? Quello era il mondo degli accessori tanto inutili quanto indispensabili. Era il mondo dei “driving gloves”, mini-guanti da guida. Ispirata a … Continue reading

A Cup of Tea with…

08

A Cup of Tea with…

Un blog vivace, sempre aggiornato, scritto con passione da Angiolina e Audry. E’ il Tea Bag Journal. Ha recentemente ospitato un’intervista a Roberta Castiglione, che ringrazio ancora una volta per aver parlato di me e di Yorokobiness! Ma la ringrazio soprattutto per aver ispirato i miei ultimi due anni di creatività, la ringrazio per aver creduto in un progetto un po’ folle che è la riscoperta della Lana d’Abruzzo, la ringrazio anche a nome di tante altre per la passione sincera, il tempo e le idee che condivide con noi ogni giorno su SocialCrochet e SocialKnitting.

<3

<3 ginger

Mikey's In My Kitchen

If you are looking for a recipe to fill your house with the scent of the Holiday’s, this is it!

I began this recipe assuming I had ground ginger…I did not.  So I ended up using fresh ginger and it was the best substitution I’ve ever made.  I also didn’t have orange extract either so I used lemon zest and fresh orange juice.

I come from a long line of crazy Christmas ladies and I can’t let the lineage stop with me.  Therefore I am always blasting Christmas music, lighting Christmas candles and adding decorations wherever they will fit in my apartment (including our white tree that my in-laws are appalled by).  I want to eat, drink and bake all things seasonal and spiced, spreading cheer wherever I go.  Mikey is a great sport and although he will never understand my obsession with Christmas, he supports my craziness and even…

View original post 442 more words

knit grigio-caldo | tutorial coprispalle

Un vero knitter/crochetter non va mai in vacanza, anche quando è in vacanza e prova a fare il “sociale”, dovete sapere che se si trova nel bel mezzo di una chiacchierata con gli amici al mare, in montagna, in un caffè a Parigi o a Varsavia, lui (o meglio lei) freme, sì freme perché sa che, per accompagnare una situazione piacevole e renderla perfetta, gli mancano solo i ferri o l’uncinetto (di legno certo) ed un bel filo di lana naturale! sapevatelo tutti!

Detto ciò, quest’estate in vacanza in Sicilia, il knitter/crochetter che vive in me ha bloccato la macchina su cui viaggiavamo in sei perché ha visto questo cartello:

sconto 50% sulla lana

sconto 50% sulla lana

Cartello irresistibile! Tanto da convincere i miei amici a fare sosta in questa vecchia merceria affollata di lana, bottoni, pizzi e sfoffe di dubbi colori. Ma soprattutto questa merceria era abitata da una cappa di umidità incredibile, il posto più caldo di tutta la Sicilia, senza dubbio. Ad ogni modo riesco a trovare una bella lana (ricordo che il mese in questione era agosto ;)) e così che ne usciamo da lì sudat(i) e content(A) (sì solo io contenta, gli altri solo sudati!).

ecco il bottino!

ecco il bottino!

E’ arrivato poi l’autunno e con i primi freddi la voglia di lavorarla! E’ nato in poco tempo un accessorio multiuso facilissimo da realizzare e di grande effetto. Si tratta di un coprispalle/sciarpa/bandana lavorato ai ferri di cui ho pensato di regalarvi il tutorial.

coprispalle_SK

Nella foto vedete i vari usi che se ne possono fare e vedete anche un bel logo di un gruppo di Facebook di social knitting, da cui imparare e prendere ispirazione per molti progetti.

IMG_3181

IMG_3177

show-off della mia ciotola made in japan ;)

Che vi sembra? facile no? Siete ancora in tempo se volete fare un super regalo a qualcuno a Natale!

Se provate a farlo mandatemi una foto dai! yorokobiness@gmail.com o facebook | twitter | pinterest